Il nostro sito Web utilizza i cookie. Utilizzando il nostro sito e accettando le condizioni della presente informativa, si acconsente all'utilizzo dei cookie in conformità ai termini e alle condizioni dell’informativa stessa.

Hotel Villa al mare

Colora la tua vacanza

terme-e-benesserenatura-e-culturavino e divinomare-e-sport               

 

Arabian - passeggiate a cavallo

Escursioni in montagna
Vieni in montagna a scoprire le meraviglie dell’isola
Le escursioni in montagna durano da un’ora a cinque ore per neofiti e cavalieri più esperti (itinerario del Cretaio, itinerario di Pietra dell’Acqua, itinerario di S. Maria del Monte, itinerario del Monte Epomeo); equitazione ricreativa per disabili;

Lezioni di equitazione
Si impartiscono lezioni di monta inglese dagli 8 anni in su anche in lingua inglese;
Fattoria didattica
La gita consiste in una visita guidata della durata di due ore e trenta suddivisa in quattro sezioni:
Battesimo della sella;
contatto con gli animali; toilettatura.
Tra le prime due sezioni c'è una pausa per rinfrescarsi e consumare una merenda per poi continuare...
morfologia, alimentazione, scheda tecnica del cavallo;
Visita didattica alla fattoria.
Vi invitiamo a partecipare ad una giornata piacevole in compagnia dei nostri amici animali in un ambiente semplice e genuino, che farà stare bene grandi e piccini rigenerando mente e corpo ripristinando gli equilibri naturali!
Nella fattoria potrete incontrare cavalli d'ogni razza, volatili, lama, pecore nere, daini, asinelli albini, maiali, scoiattoli, anatre, lepri della patagonia, ed altri ancora...
I cavalli ed i bambini sono creature che si incontrano e comunicano tra loro in un mondo che ai "grandi" a volte rimane quasi incomprensibile. La naturalezza con la quale queste due enità riescono ad interagire sembra avvolta da una sorta di magia e mistero che regala ad entrambi emozioni indimenticabili.
Un cavallo difficile e scontroso, può diventare mansueto e delicatissimo in presenza di un bambino e, allo stesso modo, un bambino triste o con un carattere complesso può ritrovare serenità e benessere dal contatto con questo animale.
Il cavallo diventa un mezzo di socializzazione che aiuta a reintegrarsi, riadattarsi o meglio a crescere.
Qualcuno si chiederà ma perché proprio il cavallo?
La risposta sta nel fatto che sia il cavallo che l'uomo si sentono pari nella diversità: l'uno porta l'altro che lo guida, completandosi...sono "diversi" ma non "estranei", cavallo e uomo si muovono sulla stessa strada lunga e difficile..in natura il cavallo è libero di scegliere dove andare, non deve conoscere la prigionia ne la costrizione sebbene esso sia limitato dall'uomo in molte attività, rimane però un simbolo di libertà, l'uomo può esplorare questo mondo richiamato dal cavallo che gli fa da tramite. Tutto questo avviene mediante una comunicazione fatta di gesti (carezze, sguardi) ed è proprio da qui che nascono le vere emozioni.
Questo tipo di comunicazione è finalizzata principalmente al rispetto ed al benessere dell'animale. Il fare qualcosa con qualcuno, in questo caso con un essere vivente sensibile come il cavallo, migliora la propria qualità di vita. Infatti il cavallo aiuta ad esternare le emozioni, a trascorrere il tempo in modo piacevole ed insolito. Con il cavallo il bambino ha la possibilità di relazionarsi con un cosmo vivo e sensibile, sviluppa la possibilità di osservare e prendersi cura del proprio corpo in relazione a quello dell'altro, imparando presto il concetto di responsabilità e rispetto. Stare con i cavalli inoltre sviluppa energie positive, ed ogni persona grazie al cavallo migliora la propria sensibilità.
Si cerca di puntare a un avvicinamento dei ragazzi/adolescenti al mondo animale. A Ischia c'è questa esclusività, perchè da noi è possibile vedere animali che non si sono mai visti da vicino.
Ippoterapia
Si posso chiedere corsi personalizzati.
Il maneggio offre soluzioni per pratica di attività per ragazzi diversamente abili. Si possono costituire gruppi di lavoro, che posso arrecare vantaggi specialmente per i gruppi di cinque/sei unità.
Grazie all' avvicinamento verso l'animale, prendere confidenza con l'animale si cerca di far superare il timore. Cercando di creare un contatto "pulendo" il cavallo. I pony vengono montati dai bambini, mentre i grandi dagli adulti.
Superata la prima fase si monta accompagnati da assistenti che camminano affianco al cavallo.
A seconda della capacità della persona si praticano una serie di esercizi a cavallo per acquisire una capacità, una sicurezza di sè.
Quando le condizioni meteo sono favorevoli si fa ginnastica; una serie di esercizi ginnici mirati all'acquisizione dell'equilibrio fisico.

 Pamela Messina
www.aragonaarabianonlus.com
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Tel. 081993269 - Cell: 3297444099

Condividi